Minimalisti.it

minimalismo e minimalisti in Italia

lo scrigno

hai uno scrigno di sapere inattivo che chiudi nella terra per farne un luogo, un paesaggio largo un punto, che decidi estraneo dal crocevia dei tragitti dalle menti del nuovo, che fai provvigione di sé stesso….

subisso

c’è troppa testimonianza troppa cattura troppo risultato, la mira è dovunque ovunque già raggiunta, manca il residuo manca ogni carenza….

si torna

non si torna più indietro ma si potrebbe tornare avanti….

per l’orrore per il nulla

se non andiamo bene a dio ci eliminerà lui. non mentecatti usciti dalla terra, non un regno divino retto dall’umano, non sacerdoti di qualunque comoda fantasia, che addirittura comandano cosa si deve fare. cosa vogliamo fare cosa ci pare fare e cosa faremo lo diciamo noi, è chiaro? cosa è vero non ce lo fornirete voi zotici ignoranti, è chiaro? gli invasati furbi parlano per bocca loro dalla loro cloaca, agiscono per vantaggio per l’orrore per il nulla, per schiavizzare e usare il…

nitido

ero io più dove non c’ero che dove ero….

la poesia /9

la poesia va a capo affinché si legga dentro durante e non alla fine….

arte2

nell’arte l’arte si guarda….

« go backkeep looking »
  • Seguici anche su…

    Subscribe via RSS
  • Ultime dal network